Stefano Zamagni

Economista, è stato professore ordinario di Economia politica all’Università di Bologna  ed in precedenza all’Università di Parma e all’Università Bocconi di Milano. Attualmente è Adjunct Professor of International Political Economy alla Johns Hopkins University, Bologna, di cui è vice direttore. È stato vice-presidente della Società Italiana degli Economisti dal 1989 al 1992, e direttore del Corso di Master Universitario in Economia della Cooperazione dell’Università di Bologna dal 1996. Dal 1997 al 2000 è stato presidente del Corso di diploma universitario in Economia delle Imprese Cooperative e delle Organizzazioni Non Profit, presso la Sede di Forlì di Economia dell’Università di Bologna e dal 1997 è Presidente del Comitato Scientifico di AICCON (Associazione Italiana per la Cultura Cooperativa e delle Organizzazioni Non Profit). Dal 2002 al 2008 è stato direttore del Comitato Scientifico della Scuola Superiore di Politiche per la Salute presso l’Università di Bologna. Dal 2007 è presidente dell’Agenzia per le ONLUS con sede a Milano. È stato presidente dell’International Catholic Migration Commission di Ginevra. Dal 1994 al 2008 è stato membro del Comitato scientifico delle Settimane Sociali dei Cattolici Italiani. È Membro dell’Academic Committee of the Human Development, Capability and Poverty, International Research Center.

Tra le sue numerose pubblicazioni: Microeconomia, II Mulino 1997; Istituzioni di Economia Politica. Un testo europeo, II Mulino 2002; Profilo di storia del pensiero economico, Nuova Italia Scientifica 2004; Time in Economic Theory, Aldershot, Elgar 2004; Per una nuova teoria economica della cooperazione, Il Mulino 2005; Teoria economica e relazioni interpersonali, Il Mulino 2006; L’economia del bene comune, Città Nuova 2007; Markets, money and history. Essays in honor of Sir John Hicks, Cambridge University Press 2008; Avarizia. La passione dell’avere, Il Mulino 2009.