Philippe Queau

Philippe Queau, oggi alto dirigente dell’UNESCO, è stato per diversi anni direttore della ricerca all’Institut National de l’Audiovisuel (INA), e presidente del programma di IMAGINA, la principale manifestazione europea consacrata all’immagine di sintesi ed ai mondi virtuali. Esperto presso la Commissione delle comunità europee, è membro del Consiglio della ricerca del ministero della Cultura in Francia. È uno specialista dell’informazione e delle tecnologie della comunicazione con un interesse particolare per la grafica su computer (computer graphics), le tecnologie della comunicazione, la realtà virtuale, la televirtualità ed il cyberspazio. Ha scritto diversi libri che analizzano l’evoluzione tecnica ed le implicazioni artistiche delle immagini prodotte al computer, dell’intelligenza artificiale e della realtà virtuale. Queau, è inoltre autore di numerosi saggi sull’analisi estetica e filosofica e sulle implicazioni sociali legate allo sviluppo delle immagini computerizzate.