Paolo Cornaglia Ferraris

Medico giornalista e saggista italiano. Pediatra e ematologo, è stato ricercatore negli Stati Uniti negli anni Ottanta e poi all’Istituto Gaslini di Genova, dove ha lavorato vent’anni. È divenuto noto al grande pubblico con la sua prima pubblicazione, Camici e pigiami. Le colpe dei medici nel disastro della sanità italiana (Laterza, 1999) seguito poi da molti altri testi sui diversi aspetti della sanità dal punto di vista dei diversi protagonisti, come Pigiami e camici. Cosa sta cambiando nella sanità italiana (Laterza, 2000), Il buon medico. Chi, come, dove trovarlo (Laterza, 2001), La salute non ha prezzo? (Laterza, 2002), Primari a delinquere (Fratelli Frilli Editori, 2004), Malati di spreco (con Eugenio Picano, Laterza, 2005), Pediatri di strada (Il Pensiero Scientifico, 2006), La Casta Bianca (Mondadori 2006), Io sento diverso (Erickson, 2006) Accanimento di Stato (Piemme, 2009).Ha fondato e dirige un ambulatorio gratuito per bambini immigrati irregolari della Onlus “Camici & Pigiami” di Genova. Dal 2000 ha lavorato per la Fondazione “Maruzza Onlus”, che promuove lo sviluppo di cure per i malati non guaribili. Dal 2008 dirige la Fondazione “Tender to Nave Italia Onlus”, che si occupa di programmi di educazione e abilitazione a bordo di un grande veliero armato dalla Marina Militare Italiana e dallo Yacht Club Italiano, dedicato a persone con disagio. Esperto di formazione e comunicazione, è editorialista per La Repubblica e curatore della rubrica “Camici e pigiami” su La Repubblica Salute.