Nicola Crocetti

Nato a Patrasso, è grecista, traduttore, giornalista ed editore. Trasferitosi in Italia, è cresciuto a Firenze, e da trent’anni vive a Milano, dove lavora e vive. Ha tradotto in italiano circa sessanta raccolte di poesia di autori greci contemporanei, tra cui Kavafis, Elitis, Ritsos, Seferis, Anaghnostakis. Nel 1981 ha fondato la casa editrice Crocetti specializzata in poesia, oggi tra le più prestigiose in Italia. Le sue collane di poesia, sono connotate ognuna da un logo raffigurante la stilizzazione di un vaso greco. I volumi sono con testo originale a fronte.Nell’autunno del 1998 si è aggiunta “Aristea”, una collana di narrativa greca contemporanea che propone i capolavori ellenici più venduti e letterariamente più rilevanti del ventesimo secolo, assolutamente sconosciuti al pubblico italiano.Dal gennaio 1988 Crocetti pubblica la rivista mensile “Poesia” che dedica grande spazio ai poeti stranieri di ogni tempo e Paese. Ha pubblicato oltre 1.500 poeti, spesso tradotti per la prima volta in italiano, e più di 15.000 poesie. Fa parte della giuria del premio internazionale di poesia “Attilio Bertolucci” ed è commissario Unesco per la “Giornata mondiale della poesia”.