Miriam Meghnagi

Nata a Tripoli da antica famiglia ebraica, si è laureata in filosofia all’Università di Roma, specializzandosi in psicologia dinamica e in etnomusicologia. Svolge ricerca sul patrimonio musicale ebraico ed è considerata una delle principali interpreti vocali di questo stesso patrimonio. Il suo repertorio abbraccia l’insieme delle tradizioni ebraiche e mediterranee, che canta in varie lingue e dialetti (ebraico, arabo, ladino, judezmo, yiddish, bajitto ecc.). Ha tenuto concerti in molti paesi d’Europa, in Israele, Turchia, negli Stati Uniti, in Canada e in America Latina. È anche autrice di testi poetici, che scrive, oltre che in italiano, in arabo e in ebraico. Ha registrato per varie emittenti televisive e radiofoniche nazionali e internazionali, ha realizzatocolonne sonore per diversi film e per il teatro ha scritto e interpretato la pièce E sceglierai la vita ispirata alla Shoah e al libro di Primo Levi Se non ora, quando. Collabora con gli Archivi di Etnomusicologia dell’Accademia di Santa Cecilia e con la Discoteca di Stato.