Luigi Giordano

Luigi Giordano vive e lavora a Salerno. Poeta, è stato presidente della Fondazione Alfonso Gatto. Dal 1989 al 1993 ha diretto la rassegna di poesia contemporanea “Poeta. Nuove Letture Internazionali”. Per il Centro Nazionale di Studi Leopardiani ha ideato e curato i convegni internazionali “Lo Zibaldone e i modelli letterari leopardiani” (1990) e “L’assedio del Nulla: negazione e utopia in Giacomo Leopardi” (1993). Tra le pubblicazioni Appunti sullo storiografia leopardiana (1980), La città rimossa (1982), Sognando di volare. Alfonso Gatto al Giro e al Tour (1983), “Fantasmia” (nel volume  Una persona come noi due, 1992), Il viaggio, i miti, il racconto (1995), le raccolte di poesie: Acquisti d’amore (1997), Sedici passi (2000), Silenzio d’amore (2003), Un giorno persi la luce (2004), Memorandum (2007). Inoltre ha curato i volumi: Nuove letture internazionali. Piccola antologia (1990), Sanguineti, ideologia e linguaggio (1991), Alfonso Gatto, Il mistero di via Monaci (1996), Diversi racconti. Minimi orrori, piccole atrocità (1997), Coi ragazzi dall’inferno (1998), Confini. Racconti di fine millennio (1998), Transiti. Poesia di fine millennio (1998), Prefigurazioni. Storie dal nuovo mondo (1999), Le parole dei luoghi (2006).