Giovanni Anversa

Laureatosi nel 1984 in Sociologia presso l’Università di Trento, si occupa poi di critica teatrale e di sociologia della comunicazione. Nel 1985 si diploma in Organizzazione dello spettacolo presso la Civica Scuola D’Arte drammatica “Paolo Grassi” di Milano. Dopo alcune esperienze professionali nel campo dell’organizzazione teatrale, tra cui Festival Asti Teatro, Gruppo della Rocca e Teatro Verdi,lavora come ufficio stampa all’Agis lombarda e inizia a collaborare stabilmente con la Rai. Nel 1990 diventa giornalista professionista.Dal 1991 per Rai Due è autore e conduttore di diversi programmi dedicati alle tematiche sociali e alla solidarietà: Il coraggio di vivere, Ho bisogno di te, Diversi, La cronaca in diretta, Sotto la tenda, La giornata particolare. Nel 1998 nasce Racconti di vita, esperienza che si ripete anche nella stagione successiva sempre su Rai Due portando al successo un’edizione dedicata a grandi personaggi del nostro Paese: da Enzo Tortora a Massimo Troisi, da Giovanni XXIII a Giovanni Falcone. Nel 2000 inizia la collaborazione con Rai Tre e realizza un’edizione di Racconti di vita dedicata a personaggi di grande rilievo nel mondo del volontariato e dell’impegno sociale. Nel 2000 la trasmissione viene insignita del Premio Flaiano come miglior programma. La successiva stagione 2001/2002 è dedicata a tematiche che riguardano l’Aids, la criminalità minorile, la prostituzione, l’anoressia, la disoccupazione femminile, la violenza sugli anziani e le vittime degli incidenti stradali. Ha collaborato anche con Rai Educational, firmando per l’edizione 2001/2002 il programma Un mondo a colori, dedicato ai temi dell’integrazione e della multiculturalità, oltre a condurre i corsi di formazione a distanza realizzati con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Ha seguito in diretta per Rai Edu Lab gli Stati Generali dell’Istruzione con interviste e testimonianze. Nell’estate 2011 tutte le mattine su Rai 3 conduce la trasmissione Cominciamobene con Arianna Ciampoli. Nella stagione 2011/2012 Racconti di vita, la storica rubrica di Rai Tre dedicata al sociale, si trasforma in Paesereale, uno spazio di discussione e dibattito tra cittadini con lo scopo di far conoscere chi si impegna nel cambiamento nella realtà quotidiana. Collabora stabilmente con il Segretariato Sociale Rai e partecipa ai gruppi di lavoro della Sede permanente di confronto tra Rai, Consiglio nazionale degli utenti e Associazioni del terzo settore, del Volontariato e dei Consumatori.