Gilberto Mazzoleni

È stato Professore Ordinario di Storia delle Religioni all’Università “La Sapienza” di Roma. Dal 1972 ha coordinato missioni etnografiche nel Nord Europa e nelle Americhe, occupandosi di problemi relativi al rispetto dell’identità culturale e all’interlocuzione fra i diversi orizzonti culturali.Ha tenuto cicli di conferenze nelle principali Università italiane e all’estero, Monaco, Tübingen, Amsterdam, Città del Messico, Buenos Aires, São Paulo, Recife, Lima. Tra le molte sue pubblicazioni di ordine antropologico e storico-religioso, si ricordano: Il pianeta culturale, Bulzoni1986, premiato e tradotto in più lingue,  Le ceneri del selvaggio, Armando Editore 1990, Verso il diverso SEAM 1999, Identità, Bulzoni 2002. Presso l’Università “La Sapienza” di Roma, Archivio Letterario del Novecento,  è depositata la sua produzione poetica (5 volumi e vari carteggi) dopo che Tullio De Mauro lo ha definito “una della voci più limpide e interessanti del nostro tempo”. Il Professor Mazzoleni è morto il 22 dicembre 2013.