Gianpiero Dalla Zuanna

È nato nel 1960, vive a Padova.Sposato con Maria Castiglioni, professoressa di Demografia, è padre di quattro figli. È professore ordinario di Demografia presso il Dipartimento e di Scienze Statistiche dell’Università di Padova. In precedenza ha insegnato alle Università di Messina, Verona, Trieste e Roma “La Sapienza” e ha lavorato come funzionario presso l’IRSEV, Istituto di Ricerca della Regione del Veneto.Insegna nei corsi di laurea di Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e diritti umani; Politica Internazionale e Diplomazia, Sociologia, oltre che nella Scuola Superiore Interateneo del Veneto di Studi Storici, Geografici, Antropologici. La sua attività di ricerca verte in prevalenza sul comportamento coniugale e riproduttivo in Italia e negli altri paesi ricchi e sulle connessioni fra comportamenti e welfare, sull’integrazione dei figli degli immigrati, sulla storia della popolazione italiana e veneta.

È associate editor della rivista European Journal of Population e ha partecipato con diversi ruoli a numerosi convegni scientifici a livello internazionale.

Negli anni tra 2008 e il 2011, è stato preside della facoltà di Scienze Statistiche dell’Università di Padova, e in tale veste ha fatto parte di numerose commissioni di Ateneo e del Senato Accademico.

È consulente del Ministero per le Politiche per la Famiglia. È stato consulente del Consiglio Regionale del Veneto, della Regione Marche, dei Comuni di Catania e Padova, della Rai per la revisione del sistema Auditel. Negli anni tra il 2008 e il 2010 è stato componente del Comitato di indirizzo e coordinamento dell’informazione statistica. In tale veste ha fatto parte del comitato scientifico delle Conferenze Statistiche Nazionali del 2008 e del 2010.È attivamente coinvolto in varie attività ecclesiali, in cui si è occupato di pastorale dello sport e dei giovani. A tale proposito ha scritto due volumi: Meno preti, quale Chiesa? Per non abbandonare le parrocchie (con don Giorgio Ronzoni, Edizioni Dehoniane) e Giovani tempi liberi (con Andrea Colasio, edizioni Il Poligrafo), ed è intervenuto come relatore in numerosi convegni e corsi di formazione di tipo ecclesiale.È stato eletto al Senato della Repubblica nelle elezioni del febbraio 2013, ed ora è Membro della 13ª Commissione permanente (Territorio, ambiente, beni ambientali).

Recentemente ha pubblicato i volumi: Cose da non credere. Il senso comune alla prova dei numeri, (con G. Weber), Laterza, Bari 2011;La sessualità degli italiani, (con M. Barbagli e F. Garelli), il Mulino, Bologna 2010;Nuovi italiani. I figli degli immigrati cambieranno il nostro paese?, (con P. Farina e S. Strozza), il Mulino, Bologna 2009; La rivoluzione nella culla, (con F.C. Billari), Università Bocconi Editore, Milano 2008, oltre a numerosi articoli scientifici sulle più prestigiose riviste internazionali di demografia.