Francesco Susi

Professore ordinario di Storia della Scuola e Pedagogia interculturale all’Università degli Studi Roma Tre, si è laureato in Filosofia presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. È Preside della Facoltà di Scienze della Formazione dal 1996, nonché presidente della Conferenza Nazionale Permanente dei Presidi delle Facoltà di Scienze della Formazione. Nell’Università degli Studi Roma Tre ha promosso la costituzione del CREIFOS, il Centro di Ricerca sull’Educazione Interculturale e la Formazione allo Sviluppo, di cui è coordinatore. I suoi interessi vertono sui temi dell’educazione degli adulti, della formazione continua, della formazione nelle organizzazioni e dell’educazione interculturale. Ha diretto e coordinato numerose attività di formazione rivolte a quadri e dirigenti della Pubblica Amministrazione e delle organizzazioni di rappresentanza.È componente dell’Osservatorio per l’integrazione degli alunni stranieri e l’educazione interculturale del MIUR.

Tra le sue pubblicazioni: La domanda assente, La Nuova Italia Scientifica 1989; I bisogni formativi e culturali degli immigrati stranieri, Franco Angeli 1991; La formazione nell’organizzazione, Anicia 1994, L’interculturalità possibile, Anicia 1995; L’educazione interculturale fra teoria e prassi, Università degli Studi Roma Tre 1998; Come si è stretto il mondo. L’educazione interculturale in Italia e in Europa: teorie, esperienze e strumenti, Armando 1999; Il leader educativo. Le logiche dell’autonomia e l’apporto del dirigente scolastico, Armando 2000; Formazione e cambiamento nelle organizzazioni, Armando 2004; Mediazione e mediatori in Italia, Anicia 2004; Il volontariato nel Lazio. Identità, bisogni e caratteristiche, Carocci 2007; Scuola, società, politica, democrazia, Armando 2012; Educare senza escludere, Armando 2012.