Emmanuel During

Emmanuel (Hoseyn) During è un musicista, un compositore ed un neuropsichiatra. E’ nato in Iran dove si è formato e ha conosciuto maestri della musica persiana grazie a suo padre, un noto musicista ed orientalista. All’età di 5 anni si è stabilito in Francia dove ha iniziato a studiare il violino e ha vinto il suo primo concorso per Radio France a 7 anni. Contemporaneamente si è specializzato in percussioni persiane (zarb, daf) e  liuti orientali quali il tambur curdo ed il tar persiano. All’età di 12 anni ha fatto il suo primo recital che lo ha presto condotto ad esibirsi in tutto il mondo. Mosso da un’insaziabile sete di conoscenza, ha imparato a suonare la chitarra, grazie alla tutela di Parilla de Jerez, per immergersi poi nel Jazz e nelle improvvisazioni Blues. Dopo aver scoperto il Flamenco è ritornato alla tradizione. A venti anni ha iniziato ad esibirsi con la chitarra a New York, Roma, Cracovia e Baku. Nel 2001 ha creato il gruppo “Yengi Yol” con il quale ha creato una fusione tra il Flamenco e la musica uzbeca.Dopo aver formato il gruppo greco-turco “Maliétès”, ha fatto parte del “Mediterranean Grand Ensemble” suonando in numerosi concerti e registrando tre albums. Nel 2013 ha ricevuto il premio franco-americano Jazz Exchange e ha fondato il quintetto franco americano KAMA (Barou, Chemirani, ElSaffar, Kontanis) con il quale ha creato un repertorio originale mescolando genere jazz e musica del mondo. L’esibizione dal vivo registrata al Lincoln Center ha dato vita ad un nuovo album.

Emmanuel  During ha composto musiche per il cinema, la televisione, i documentari (più di 50 video musicali) e per le installazioni sperimentali usando le influenze provenienti dalla musica classica, orientale, dal flamenco, dalla musica dal mondo, elettrica e jazz. Un lavoro, questo, che continua ancora oggi a San Francisco dove vive.