Antonio Salvatore

Il violinista Antonio Salvatore ha svolto una intensa attività concertistica nelle più importanti città del mondo. Ha effettuato molte tournée in Usa, Canada, Giappone, Cina, Sud America, Australia e in tutta Europa, sia in duo col pianoforte che come solista di famosi complessi, quali: “I Virtuosi di Roma”, “I Musici”, “I Masterplayers” ed inoltre con varie formazioni da camera. È vincitore di premi nazionali ed internazionali. Ha tenuto recital per la Radio italiana e per Radio e Televisioni estere. Ha inciso per importanti case discografiche, sia come solista che come camerista. Il suo repertorio è molto vasto e comprende sia concerti per violino e orchestra e sonate per violino e pianoforte, sia musica da camera dal trio all’ottetto, dagli autori classici ai contemporanei. Antonio Salvatore affianca all’attività concertistica quella didattica: fino al 1990 è stato docente presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma e attualmente è presente in corsi di perfezionamento internazionali. Ha pubblicato alcuni testi di tecnica violinistica. Il suo violino è un G.B. Guadagnini del 1751.