Angela Annese

Angela Annese ha studiato con D. De Rosa, E. Fadini, M. Somma, e poi con Carlo Zecchi al “Mozarteum” di Salisburgo e con A. Ciccolini; premiata in concorsi pianistici nazionali e internazionali, è laureata all’Académie Internationale de Musique“Maurice Ravel” di St. Jean de Luz.Ha fondato il Trio “Clara Haskil”, frequentando le lezioni del Trio di Trieste presso la Scuola di Musica di Fiesole, la Scuola superiore di Musica da camera di Duino e l’Accademia Chigiana di Siena; è tra i membri fondatori del Festival di Musica da camera “Musica a Villa Albrizzi” e del complesso strumentale “Collegium Musicum”. Particolarmente interessata alle relazioni tra musica e letteratura, Angela Annese svolge una personale ricerca nel repertorio del melologo attraverso collaborazioni con attori come Marco Baliani, Micaela Esdra, Milena Vukotic. Interessata alla saggistica musicale, ha curato il volume Intorno al “Clavicembalo ben temperato” e il volume Per Schoenberg e le arti del Novecento. È docente di pianoforte presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari e ha al suo attivo numerose incisioni discografiche, fra le quali si segnala la prima registrazione integrale dell’opera pianistica di Nino Rota.Angela Annese ha interpretato come solista il Concerto per pianoforte e orchestra di Benjamin Britten e l’Ode a Napoleone di Arnold Schoenberg.