Fatti dello Spirito
Brevi storie di vita quotidiana

Fatti dello Spirito
Brevi storie di vita quotidiana

Venerdì 20 febbraio 1998 Ore 21.00 – Via Morosini 16 – 00153 Roma

Conferenza di Luigi Accattoli e Domenico del Rio.

<<Chi mai, si chiedeva già nella Bibbia l’Ecclesiastico (38,24-34), ha considerazione del contadino che conduce l’aratro, dell’artigiano che incide la pietra, del fabbro che batte il ferro sull’incudine, del vasaio che modella la creta? “Essi – commenta il testo sacro – non sono ricercati nel Consiglio del popolo, non hanno un posto speciale nell’assemblea, non siedono sul seggio del giudice, non fanno brillare né l’istruzione né il diritto, non compaiono tra gli autori di libri… Ma senza di loro sarebbe impossibile costruire una città, gli uomini non potrebbero né abitarvi né circolare. Essi sostengono le cose materiali”.

Ma non sono soltanto le cose materiali che da essi hanno sostegno. Con la loro laboriosità, con la loro fatica, con la loro pazienza, quelle donne e quegli uomini sono anche la moltitudine immensa delle persone che sostengono ogni giorno il mondo delle cose spirituali.

E grande, silenziosa ricchezza viene a questo mondo quando a quel lavoro, a quella fatica, a quella pazienza si aggiunge di momento in momento uno sforzo per costruire il perfezionamento cristiano della propria persona. (…)

<<La perfezione – diceva Michelangelo – è fatta di piccole cose. Ma la perfezione non è una piccola cosa>>.

(dalla prefazione a <<L’anima quotidiana>> di Domenico del Rio)

LUIGI ACCATTOLI, nato a Recanati nel 1943, è vaticanista dal 1981 del <<Corriere della Sera>>  e in precedenza per <<La Repubblica>>. Dal 1973 collabora alla rivista <<il Regno>>. Ha scritto molti libri tra cui: <<la Chiesa galassia e l’ultimo Concordato>>, 1987. <<Wojtyla, il nuovo Mosè>>, 1988 (in collaborazione con Domenico Del Rio). <<La Speranza di non morire>>, 1988. <<Cerco fatti di Vangelo: inchiesta di fine millennio sui cristiani d’Italia>>.

DOMENICO DEL RIO, nato a Roma nel 1926, è stato vaticanista del quotidiano <<La Repubblica>>; ora è notista di <<La Stampa>> e di <<Avvenire>>. Premio Pontano ‘95 per il giornalismo. Tra le sue pubblicazioni: <<Memorie del Concilio>>, 1985. <<L’ultimo di Malachia>> 1985 (romanzo). <<Uomini e Dio>>, 1987.  <<Wojtyla, il nuovo Mosè>>, 1988 (in collaborazione con Luigi Accattoli). <<Il vescovo e la piovra>>, 1990 in collaborazione con Monsignor Riboldi. <<San Pietro e il Cremlino>>, 1991, <<Wojtyla un pontificato itinerante>>, 1994. <<L’anima quotidiana>>, 1996.