L’asso nella manica – Ace in the Hole

di Billy Wilder, USA, 1951, Drammatico

Film sugli effetti nefasti del cattivo giornalismo. In una miniera del Nuovo Messico un operaio è sepolto vivo. Giornalista senza scrupoli sfrutta la situazione e, ritardando la liberazione del prigioniero, trasforma il luogo in un “grande carnevale” finché il poveretto muore. Un film del primo Wilder sull’America amaro, uno degli ultimi di carattere drammatico. Oltre a essere un violento atto d’accusa contro il giornalismo scandalistico, è il film più esplicito di Wilder nell’analizzare l’economia (il denaro) come misura di valore e motore del mondo moderno. Uno dei primi: la notizia al servizio del denaro, l´uomo come merce e la disgrazia come veicolo di denaro e arricchimento. Altro titolo originale: The Big Carnival.